L'Università Popolare Tirrenica
delle Scienze Naturali

L’ U.P.T.S.N. (Università Popolare Tirrenica delle Scienze Naturali)

Latina, a circa 70 km a sud di Roma e non più di 5 km dal mare Tirreno, presenta moltissimi ricercatori, studiosi, e semplici appassionati, in molti campi delle Scienze Naturali ed in special modo della malacologia, della biologia marina e dell’ornitologia. Tutti costoro sono favoriti, nei loro studi e nelle loro ricerche, dalla vicinanza ad uno dei parchi naturali storici d’Italia, il parco Nazionale del Circeo e dall’esistenza di moltissime oasi ed aree naturali protette ed ambienti incontaminati.
Relativamente alle discipline marine, il nostro mar Tirreno è un mare ancora ricco e sufficientemente integro; e relativamente alla malacologia esistono delle aree nel territorio, prime fra tutte il promotorio del Circeo e quello di Torre Astura, probabilmente tra le principali aree di interesse specifico in Italia.
Nello stesso tempo però, non esistendo a Latina una facoltà di Scienze Naturali presso l’Università o altre strutture simili, tutti questi ricercatori agivano come “indipendenti” senza possibilità di interazioni e di scambi culturali.
Fu così che alcuni di costoro decisero di fondare un’istituzione associativa che potesse porsi come punto di riferimento e coordinamento per tutti costoro nel territorio e, nello stesso tempo fornire un orizzonte concreto alle loro ricerche e a tutti coloro che intendessero operare nel settore delle Scienze Naturali a Latina.
E nacque allora l’Università Popolare Tirrenica delle Scienze Naturali (U.P.T.S.N.).
Lo scopo principale dell’U.P.T.S.N. è quindi quello della divulgazione culturale delle tematiche inerenti le scienze naturali e marine, ed è per questo che una delle nostre pricipali prerogative è l’insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado ed il coinvolgimento degli Istituti nei nostri progetti. Siamo infatti profondamente convinti che la qualità della nostra vita futura passerà inestricabilmente per la coscienza ecologica che le giovani generazioni sapranno formarsi o meglio che noi, operatori di questo settore, sapremo formare in loro oggi.
Ecco allora i progetti educativi “Scuolablu” nel 2001 e “Gemme in Aula” nel 2003, nel 2005 e nel 2006. Queste ultime iniziative erano all’interno dei progetti “Gemme nel Blu II ”, “Gemme nel Blu III” e "Gemme nel Blu IV", ed hanno coinvolto rispettivamente 1800 e 2400 alunni, con lezioni frontali con proiezioni multimediali e la visita finale alle due mostre.
Ma l’U.P.T.S.N. non è solo istruzione poiché un aspetto importante delle sue attività è dato dalle ricerche svolte sul campo. Tra queste ricordo, ma solo perché più recenti, i due campi di ricerca sulla malacofauna e bentofauna prima lungo le coste dell’Albania, nel 2002 e poi in Grecia, nell’isola di Zante nel 2003.
Oltre a queste attività l’U.P.T.S.N. svolge corsi alla popolazione adulta della città di Latina di diverse tipologie a partire da quelli basati sul concetto dell’ “apprendimento continuo” fino a quelli più specialistici su moltissime materie ed in particolare quelle attinenti al settore delle Scienze Naturali.
Ed infine nell’ottica della sensibilizzazione della cittadinanza ai temi dell’ambiente e della natura l’U.P.T.S.N. oltre ad essere sempre presente nelle piazze in tutte le principali manifestazioni organizzate dalle istituzioni di Latina, presenta convegni ed eventi culturali quali presentazioni di libri di importanti scrittori e quant'altro possa contribuire alla crescita culturale e sociale della popolazione.

 

 

top